Logo Iris

10 Settembre

Plenaria Parallela
9:00
Accoglienza e registrazione partecipanti
10:00 - 11:00
Il decennio breve dell'impresa sociale: le mie cronache come presidente di Iris Network [...]
Keynote speech: Carlo Borzaga (Iris Network)
Carlo Borzaga, presidente di Iris Network, rilegge la sua storia breve dell’impresa sociale nell’arco di tempo in cui si è avviata la “grande transizione” del settore verso un nuovo assetto. Ne emerge un quadro di rischi ed opportunità dove ridefinire strategie di sviluppo e scelte di investimento.
11:00 - 12:00
Beni comuni e impresa sociale: un connubio per generare nuove economie [...]
Keynote speech: Lorenzo Sacconi (EconomEtica - Università degli Studi di Trento)
Lorenzo Sacconi, professore di economia politica presso l’Università di Trento, rifletterà sulle condizioni di attivazione di economie dei beni comuni per focalizzare al meglio il ruolo dell’impresa sociale e delle sue strategie di investimento, anche alla luce della sua ultima fatica editoriale: “Beni comuni e cooperazione”, curata con Stefania Ottone per i tipi de Il Mulino.
12:00 - 12.30
La XIII edizione del Workshop sull'impresa sociale. Percorsi per tornare a investire [...]
I principali temi in un'infografica. A cura di Iris Network
L’investimento sociale: non solo leva finanziaria, ma costruzione di ecosistemi che abilitino e sostengano lo sviluppo dell’impresa sociale. Fund, skill, market, asset: il Workshop propone le sue parole chiave per tornare a investire.
12:30
Pranzo
14:00
#CONFRONTI
Gli investimenti nelle imprese sociali: come accompagnarli e sostenerli [...]
Conduce: Elio Silva (Il Sole 24 Ore)
A fronte di una crescente offerta come riconoscere e supportare la domanda di risorse per l’impresa sociale? Esperti si confronteranno sugli ambiti di investimento più promettenti e sulle esigenze di accompagnamento per un utilizzo efficace di queste risorse.
#TEMI&PRASSI
Contenuti e contenitori: rigenerazione, innovazione, partecipazione [...]
A cura di Silvia Sacchetti (The Open University, UK), Massimo Caroli (Consorzio Fare Comunità)
La rigenerazione (urbana, rurale, ambientale) è anche un processo di creazione di capitale sociale, oltre che fisico; le imprese sociali sono attori di una “rigenerazione sociale” attenta all’integrazione sociale e valorizzazione del territorio.
#TEMI&PRASSI
Investimenti in corso d’opera: interrogare le buone pratiche dell’impresa sociale [...]
Modera: Andrea Bernardoni (Legacoopsociali)
Esperienze di investimento di imprese sociali saranno presentate ed “interrogate” per valutarne la maturità e l’attitudine nel gestire variabili che si possono presentare in corso d’opera.
#TEMI&PRASSI
Community building nelle organizzazioni mutualistiche: da valore sociale a componente
strategica [...]
A cura di Riccardo Luciani, Marco Tognetti (LAMA Development and Cooperation Agency), Laura Martelloni (Impact Hub Firenze)
Community building, ennesima buzzword? Nella sessione verranno presentati alcuni casi di organizzazioni cooperative e mutualistiche che hanno individuato nella propria compagine sociale un asset strategico su cui investire.
#CLUSTER
Spazio all'upcycling: l'economia circolare del riuso come strategia di cambiamento [...]
A cura di Alessandro Dimauro (AleDima Studio), Martino Orler (Cooperativa sociale A.L.P.I.)
Riciclo e riuso rappresentano un importante cluster di investimento per le imprese sociali, promuovendo nuovi modelli di economia circolare che riconoscono nella sostenibilità ambientale un’opportunità di crescita. Inoltre l’upcycling è spesso l’innesto per azioni di cambiamento che investono le organizzazioni. Di questi temi si discuterà in una sessione a ridosso di uno spazio interamente arredato con i prodotti di riciclo di cooperative sociali.
#CLUSTER
Spazio Social Tech: orientare l’innovazione tecnologica al sociale [...]
A cura di Francesca Battistoni, Giulia Sateriale (Social Seed)
Questa sessione, organizzata nello Spazio Social Tech, ha l’obiettivo di avvicinare e orientare l’innovazione tecnologica al sociale, con la convinzione che l’impresa sociale possa accreditarsi come mediatrice naturale tra l’emergere di nuovi bisogni e la disponibilità di tecnologie in grado di soddisfarli.
17:00 - 18:30
L’innovazione come proprietà emergente di un sistema economico: ripartire da Schumpeter [...]
Cristiano Antonelli (Università degli Studi di Torino – Collegio Carlo Alberto)
Per riformulare la teoria dell’innovazione occorre ripartire da Schumpeter. La piattaforma schumpeteriana permette infatti di valorizzare l’innovazione come processo endogeno basato su relazioni tra individui però altamente sensibili alle caratteristiche istituzionali del sistema. L’innovazione è il frutto di un’azione collettiva che può diventare infrastruttura, rimanendo comunque caratterizzata da elementi di dinamicità e informalità.
18.30 - 19.00
Premiazione della competizione "A new social wave III: rigenerare, innovare, crescere" [...]
A cura di Con.Solida, Trentino Social Tank, Iris Network e Fondazione Italiana Accenture
Con.Solida – in collaborazione con Trentino Social Tank, Iris Network e Fondazione Italiana Accenture – ha lanciato “A new sociale wave III: rigenerare, innovare, crescere”, un concorso per idee progettuali ospitato sulla piattaforma ideaTRE60 finalizzato a premiare proposte che incrementino l’efficacia e l’impatto delle imprese sociali. Durante questa plenaria saranno proclamati i tre vincitori della competition.
19.00
Aperitivo/cena & attività culturali

11 Settembre

Parallela Plenaria
9:00
#TEMI&PRASSI
Costruire ecosistemi d’innovazione: le tappe del percorso, i soggetti che accompagnano [...]
A cura di Paolo Venturi (Aiccon)
Gli ecosistemi di risorse che sostengono la crescita e lo sviluppo di innovazioni sono sempre più eterogenei; nuovi players (società di consulting, reti d’impresa, agenzie pubbliche) possono svolgere un ruolo sempre più rilevante per infrastrutturare il settore dell’impresa sociale, incrementarne l’impatto e attrarre risorse.
#TEMI&PRASSI
L’innovazione culturale e creativa alla scoperta dell’impresa sociale [...]
A cura Culturalia
A quali condizioni la cultura può rappresentare un autentico valore condiviso delle economie territoriali? L’impresa sociale può giocare, da questo punto di vista, un ruolo di rilievo. Una “guest community” di innovatori culturali tenterà una contaminazione positiva con le imprese sociali presenti al Workshop individuando nel welfare culturale un importante tema di investimento.
#TEMI&PRASSI
Startup e rami d’azienda per una contaminazione consapevole [...]
A cura di Con.Solida e Trentino Social Tank
I tre vincitori del concorso “A new social wave III: rigenerare, innovare, crescere”, proclamati durante la plenaria di giovedì 10 settembre, avranno occasione di presentare i propri progetti in un dibattito con alcuni componenti della giuria e con i partecipanti del Workshop.
#CONFRONTI
Nuovi modelli: come la sharing economy trasforma il terzo settore [...]
A cura di Tommaso Sorichetti (Puntodock), Carlo Andorlini (Libera)
Apertura, condivisione, sharing, ma anche comunità, coprogettazione, impatto sociale. Non sono titoli di un dibattito teorico, ma pratiche già in atto. I modelli tradizionali si sciolgono e si ricombinano in innovazione aperta, esperimenti di comunità, modelli di lavoro orizzontali e trasformazioni di imprese su prodotti e processi.
 L'investimento nelle comunità avviene attraverso la contaminazione tra l’esistente e la sharing economy: da una parte il terzo settore ridisegna nuovi servizi e riacquista una dimensione sociale grazie all'economia della condivisione, dall'altra nelle pratiche di sharing, ancora agli albori, la persona può tornare al centro, anche grazie al contributo di chi ha fatto del sociale la propria missione.
#CLUSTER
Spazio all’upcycling: l’economia circolare del riuso dalla nicchia al distretto [...]
Modera: Andrea Vecci (Economia e Sostenibilità EStà, Milano)
Nell’ambito degli investimento delle imprese sociali in attività legate al riciclo e al riuso, questa sessione ha come tema l’upgrade, la crescita di questo comparto, passando dalla nicchia ad un vero e proprio distretto all’interno del quale le imprese sociali governano il ciclo della raccolta e del riuso a favore di diversi soggetti: amministrazioni locali, municipalizzate, organizzazioni di cittadini, startup innovative, organizzazioni di terzo settore.
#CLUSTER
Spazio Social Tech: tecnologie accessibili, makers e disabilità [...]
A cura di Francesca Battistoni, Tamami Komatsu, Giulia Sateriale (Social Seed) & Kristian Mancinone, Guglielmo Apolloni, Valeria Adani
L’innovazione tecnologica nel settore sociale non può prescindere dai concetti di usabilità e accessibilità. La sessione, prendendo spunto da alcune delle tecnologie ospiti dello Spazio Social Tech del Workshop, ha l’obiettivo di ridisegnare i servizi di una cooperativa sociale insieme agli utenti disabili, perché “progettare con l’utente è un plusvalore per tutti”.
#CONFRONTI
Effetto traino? A quali condizioni la riforma può sostenere gli investimenti dell’impresa sociale [...]
A cura di Vita
La riforma del terzo settore e dell’impresa sociale è in stallo. Eppure il dibattito che l’accompagna fin dal suo lancio non accenna a scemare in particolare per quanto riguarda aspetti definitori e strutturali dell’impresa sociale: tetto alla distribuzione degli utili, settori di attività, misurazione dell’impatto sociale, ecc. La sessione è l’occasione per mettere a confronto i principali stakeholder nazionali e ridare slancio al percorso riformatore.
11:00
Break
11:30 - 13:30
Quel che è prioritario – e non solo trendy - per chi investe nell’impresa sociale [...]
Il pubblico del Workshop ne discute con Vincenzo Manes (consigliere del Presidente del Consiglio per il terzo settore) e Sergio Urbani (Segretario Generale di Fondazione Cariplo)
Modera: Gianluca Salvatori (Euricse)
Quali sono le condizioni che, in termini generali, possono favorire gli investimenti? Certezza delle regole, capacità ideativa, propensione al rischio etc. Tutti aspetti che, nel caso dell’impresa sociale, assumono elementi di complessità ulteriori, a fronte di un quadro normativo e definitorio ancora in divenire e di una realtà imprenditoriale che si caratterizza per la compresenza di esperienze mature (soprattutto nel campo della cooperazione sociale) e di un potenziale di sviluppo ancora in parte inesplorato.
13:30
Brunch di saluto